(Ivafe) Imposta sul valore delle attività finanziarie detenute all’estero all’estero da persone fisiche residente in italia:

versamento in un’unica soluzione, o come prima rata (seconda rata per le persone fisiche non titolari di partita iva), dell’imposta sul valore delle attività finanziarie detenute all’estero risultante dalle dichiarazioni annuali, a titolo di saldo per l'anno 2018 e di primo acconto per l’anno 2019, con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo.


Download

Nessuno.

Link utili

Nessuno.

Richiedi maggiori informazioni

Ho letto e accetto la Privacy Policy di questo sito